Fase 2, dal 4 maggio riapre il Parco di Villa Torlonia. Rimangono chiusi gli altri parchi su cui stanno facendo interventi di potatura e taglio erba

Al fine di evitare ogni forma di assembramento delle persone nelle aree pubbliche, tale da generare possibili o potenziali focolai di trasmissibilità del virus COVID-19, i parchi pubblici comunali di Villa Sciarra, Ombrellino, e Cocciano sono chiusi al pubblico. Limitatamente al Parco di Villa Torlonia, per i residenti, gli stabilmente domiciliati e/o per i prestatori di attività lavorativa a Frascati, è consentito (secondo le regole presenti nell’infografica) svolgere attività sportiva e motoria individuale, nel rispetto della distanza di sicurezza interpersonale di almeno due metri per l’attività sportiva e di almeno un metro per ogni altra attività. Le disposizioni dell’ordinanza hanno effetto dalla data del 4 maggio 2020 e sono efficaci fino al 17 maggio e in ogni caso fino ad ulteriori, nuove e diverse disposizioni governative. “Per quanto riguarda Villa Torlonia- spiega il Sindaco Roberto Mastrosanti- abbiamo adottato una disciplina di accesso per età e attività. Una soluzione un po’ articolata, ma considerando i tanti vincoli, scaglionare gli ingressi è parsa la soluzione più ragionevole per garantire sicurezza. Altrimenti avremmo dovuto tenerla chiusa. Tutto è rimesso alla collaborazione dei cittadini, tocca a noi. Per ora restano chiusi gli altri parchi su cui, comunque, si stanno facendo interventi di potatura e taglio erba. Spero che si comprenda la difficoltà in cui ci muoviamo”.

Be Sociable, Share!